Norme legali di e-marketing

NORMATIVE IN MATERIA DI MARKETING ELETTRONICO PER GLI ISCRITTI

Al fine di inviare una comunicazione elettronica come componente integrante della rete iscritti, oltre alla conformità agli altri termini e condizioni del contratto con l'utente, quest'ultimo è tenuto a garantire che:

  • La controparte dispone di un chiaro ed esplicito consenso del/dei /i proposto/i prima di spedire eventuali comunicazioni di questa natura. Il consenso deve essere stato concesso attraverso il meccanismo di consenso per inclusione. Ad esempio, il/i destinatario/i proposto ha/hanno posto il segno di spunta in una casella per specificare di essere favorevoli alla ricezione di comunicazioni di marketing inviate dalla controparte che promuove articoli o servizi di terze parti. Tali caselle di spunta non devono essere precompilate.
  • La comunicazione mette in evidenza che si sta svolgendo un'attività di marketing del/dei sito/siti e/o servizio/i aziendale/i.
  • Se tale comunicazione comprende eventuali offerte promozionali, come ad esempio il versamento di "fiches gratuite" ai giocatori potenziali, o eventuali concorsi o giochi promozioni, la promozione, il concorso o il gioco devono essere chiaramente identificati in quanto tali e le eventuali condizioni che devono essere soddisfatte dal giocatore potenziale per usufruire della promozione, del concorso o del gioco, devono essere esposte in modo chiaro ed inequivocabile nella comunicazione.
  • Alla controparte è vietato spedire tali comunicazioni a persone con un'età inferiore ai 18 anni o (se superiore), la maggiorenne età prevista nel paese d'appartenenza del destinatario della suddetta comunicazione.
  • Alla controparte è vietato sfruttare tecniche di marketing virale come parte delle attività di marketing elettronico.
  • Le eventuali comunicazioni di questa natura mireranno solo a promuovere l'azienda, i suoi servizi e/o il sito aziendale (e non terze parti, servizi di terze parti e/o siti di terze parti) e non dovranno comprendere contenuti diversi da quelli previsti dai materiali del marketing forniti.
  • La controparte è tenuta ad inserire un vero nome nella comunicazione (ad esempio, la riga del mittente di tutte le e-mail) e non lancio promozionale o un messaggio di marketing. Le eventuali comunicazioni di questa natura devono consentire l'identificazione del mittente in modo chiaro e la controparte non dovrà falsificare o tentare di nascondere la propria identità in qualsiasi altro modo.
  • Alla controparte non è consentito ingannare il/i destinario/i per quanto concerne i contenuti e lo scopo della comunicazione.
  • La controparte fornisce un'opzione di esclusione adeguata, funzionante e evidente o di annullamento della sottoscrizione in tutte le comunicazioni.
  • La comunicazione deve comprendere un indirizzo valido a cui il destinatario possa rispondere per avvalersi della clausola di esclusione / annullamento della sottoscrizione di eventuali comunicazioni di marketing successive. L'indirizzo adibito alle risposte deve essere attivo per almeno trenta (39) giorni a decorrere dalla spedizione comunicazione.
  • La controparte è tenuta a rispettare le eventuali richieste di esclusione / annullamento di sottoscrizione avanzate dai destinatari delle comunicazioni. Alla controparte è vietato spedire ulteriori comunicazioni di marketing a qualsiasi destinatario che indichi (con qualsiasi mezzo) di non desiderare ricevere altre eventuali comunicazioni.
  • La controparte comprende un indirizzo commerciale fisico nelle eventuali comunicazioni di questa natura.
  • La controparte comprende un link alla politica in materia di privacy nelle eventuali comunicazioni di questa natura.
  • La controparte non spedirà tali comunicazioni a destinatari che si siano registrati in eventuali registri validi di individui che non desiderino ricevere comunicazioni di marketing.
  • La controparte è tenuta a riportare la comunicazione riportata di seguito

    in tutti i messaggi e-mail.

    "La presente e-mail è stata inviata da un promotore marketing iscritto di bwin.party. Se si ritiene di aver ricevuto la presente e-mail per errore, di essere stati tratti in inganno dal presente iscritto o che la precedente richiesta di esclusione non sia stata rispettata dal presente iscritto, segnalare immediatamente le generalità dell'iscritto inoltrando tutto il messaggio e-mail all'HOTBOX SPAM di bwin.party all'indirizzo abuse@bwinpartypartners.com. Inoltre, la controparte ha facoltà di inserire il proprio indirizzo e-mail nell'elenco di esclusione di bwin.party per impedire la ricezione di eventuali e-mail da bwin.party.

    In tutte le comunicazioni di testi o mobili:

    "Il presente testo è stato inviato da un iscritto di bwin.party. In caso di eventuali problemi con il presente iscritto, contattare l'azienda all'indirizzo: abuse@bwinpartypartners.com"

Inoltre, è responsabilità dell'utente garantire che le proprie comunicazioni siano conformi a tutte le leggi e le prassi in vigore, fra cui: (i) direttive europee 95/46 in materia di protezione delle persone fisiche rispetto al trattamento dei dati personali e 2002/58 relativa alla vita privata e alle comunicazioni elettroniche ed altre eventuali emanazioni locali delle suddette direttive in vigore in relazione al marketing elettronico nell'Unione Europea; (ii) l'atto CAN SPAN degli Stati Uniti del 2003 (Diritto pubblico 108-187) in relazione al marketing elettronico negli Stati Uniti.

bwin Italia S.R.L.
Ultima modifica 20 febbraio 2017

Normative in materia di marketing

© 2017 bwin Italia s.r.l. - Via Previati 9 - 20149 Milano - P.I. 05522130961 - Tutti i diritti riservati

© 2017 bwin Italia s.r.l. - Via Previati 9 - 20149 Milano - P.I. 05522130961 - Tutti i diritti riservati